FOOTY-ITALIA RC
FOOTY-ITALIA RC

Footy-Italia Rc

Il punto di riferimento Italiano per le Footy Rc!

FOOTY FACEBOOK!

Prossimi Eventi Footy

prima Regata Footy Cup 2017 il 19-03-2017 a Varazze

Contatore Visite

I Visitatori dal Mondo

Translate this Page

Enjoy the Italian way to sail. If you still got one!

Realizzazione di un Bulbo in piombo

 

Se non si trova un bubetto di piombo da circa 3 etti già fatto o lo si ricava da altri utilizzi (piombi per pesca sportiva o similari, non resta altra soluzione che  stamparsene uno.

 

E' un lavoro abbbastanza semplice, ma che richiede qualche attenzione per evitare di respirare i vapori del piombo fuso (sono molto tossici) e per evitare rischi di ustioni nella colata del metallo fuso a circa 300 gradi.

Dal disegno che potete scaricare della Easy Footy, ottenete la vista laterale del bulbo da realizzare già della corretta dimensione per avere i circa 300 grammi del peso necessario.

 

Dato che il bulbo sarà di sezione circolare, la vista laterale e quella in pianta saranno identiche e la larghezza nel punto in cui lo si misura sul disegno corrisponderà al diametro del bulbo stesso.

 

quindi, ritagliata la forma dal disegno, la si incolla su un pezzo di estruso, lo si ritaglia di forma in pianta e poi lo si sagoma con il tampone.

 

Un disegno base del bulbo può anche essere ricavato da bulb calc con opportune correzioin applicando un fattore di scala (www.onemetre.net/design/bulbcalc/bulbcalc.htm).

 

Ho scelto una forma di bulbo a sezioni circolari per semplicita`.

In questo modo, infilando la forma su un circoligrafo (acquistabile in cartoleria/supermercato), si impronta la forma del bulbo sgrossato sui vari diametri previsti dal disegno

 

 

 

Si ripassa l’interno delle improntature con un pennarello e si continua a carteggiare finche` non si vede che l’improntatura tracciata incomincia a sparire.

Poi si ripete il controllo della forma del semibulbo fino ad arrivare ad una forma molto precisa che con questo metodo e un po’ di manualita` e` molto facile da ottenere.

A questo punto si riveste con domopac trasparente la formina bloccando il domopac sulla faccia piana del semibulbo con un po’ di biadesivo o UHU POR.

Bloccato bene il domopac si scalda bene con un phon e la pellicola trasparente si ritira perfettamente sulla forma.

Ora il master e` pronto e lo si fissa con il biadesivo o la UHU POR sul fondo di una scatoletta fatta velocemente con un taglierino, ritagli di espanso e nastro da pacchi.

 

Ora lo stampino per colare la scagliola e` pronto

 

Le superfici trattate con il nastro e il domopac si separeranno molto facilmente dalla scagliola colata dentro

Una volta colata la scagliola, si attende che indurisca e poi si separa dal master e si mette sul termosifone lo stampino cosi` ottenuto per qualche giorno in modo che asciughi bene.

A questo punto si e` pronti a colare il piombo come vedremo in un prossimo post.

La sequenza e` anche descritta qui: http://www.progetto-urca.com/urca/progettando/URCA_Footy/index.htm

 

altre info le potete trovare qui:

http://www.baronerosso.it/forum/navimodellismo-vela/257554-easy-footy-depron-24.html#post3554113

 

http://www.baronerosso.it/forum/navimodellismo-vela/257554-easy-footy-depron-24.html#post3566079

Fondere il piombo è molto semplice

Come si vede è tutta attrezzatura super casalinga e la "fucina" è il balcone di casa perchè lavorare al chiuso il piombo fuso è molto poco salutare.
Quindi si puoò mettere tutto sul balcone, guardare da dietro la porta finestra il fornellino mentre il piombo si fonde e uscire solo a colare il tutto... respirandone il minimo indispensabile i vapori.

Ecco l'elenco di quel che serve:

  • stampini in scagliola (tenuti dopo l'indurimento sul termosifone da una settimana circa o in forno a 200 gradi per mezzora almeno)
  • pignattino in inox,
  • fornelletto da campeggio
  • piombo preparato in pezzi da 310 grammi ciascuno
  • un guantone da lavoro in pelle spessa
  • una spatolina da stucco per rimuovere la scoria e "rimestare" il piombo fuso
  • livella a bolla da brico per essere sicuro di mettere in piano gli stampini


Una volta fuso il piombo è stato colato metà per stampo e la scoria è rimasta nel pignattino.
Se si ha un solo stampo di mezzo bulbo si versà metà del pentolino, poi si attende un attimo che il piombo indurisca e poi, liberato lo stampo, si cola la seconda metà.

il pentolino, tra una colata e l'altra è meglio toglierlo un attimo dal fuoco perchè il piombo non vada in ebollizione.

 

 

Ora che abbiamo preparato i 2 semi bulbi possiamo verificarne il peso con una bilancia da cucina e poi preparaci a montarlo sullo scafo

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Santiago